La nostra azienda
Il nostro agriturismo!
Vernaccia, Chianti, Connubio...
Vino di Papi e Principi
Un gioiello della toscana
I vini storici di San Gimignano
L' oro della toscana
Gli ultimi sciluppi a montenidoli
Dicono di Noi
La citta' delle belle torri
Ricette dalla cucina
Mandate un messaggio
La versione inglese del sito
I Nostri Recapiti: Contattateci

LA VERNACCIA DI SAN GIMIGNANO DOCG


{short description of image}

Un Grappolo di VernacciaLa Vernaccia è da sempre il vino bianco tipico di San Gimignano.

La terra, Pliocenica, intorno alla città dalle belle torri, era ricoperta dalle ultime propaggini del mar Ligure dove trovavano un clima ideale i molluschi che hanno lasciato sedimenti fortemente calcarei. Fino alla battigia, cioè fino a dove arrivava il mare, a metà collina, il terreno è ideale per un grande vino bianco.

Il clima, sull’altopiano toscano, è temperato, talvolta siccitoso durante l’estate, con una scarsa escursione termica. E’ il clima adatto ai grandi vini rossi che infatti nascono con successo in queste valli. Per noi la Vernaccia è sempre stata il rosso dei vini bianchi : la sua uva infatti non offre particolari profumi fruttati ma il vino, che ne deriva, è un vino vigoroso e Vernaccialongevo, è un vino minerale, di grande potenza e struttura, che si arricchisce nel legno, che può invecchiare bene, perché migliora affinandosi in bottiglia, dove acquista interessanti profumi secondari.

Lo stesso grappolo col mutare il tipo di vinificazione offre diversa consistenza e sapore e porta al bicchiere un risultato diverso nonostante l'identità del prodotto.

Infatti, le tre Vernacce vinificate a Montenidoli sono molto diverse l'una dall'altra ed ognuna ha un posto ben distinto nell'abbinamento, nel modo, e nel tempo della degustazione:

  • Vernaccia Tradizionale:
    Vinificata con le bucce, è tipica e adatta alla cucina Mediterranea a base di olio.
  • Vernaccia Fiore:
    Maturata sui lieviti, è fine ed elegante, adatta all'alta cucina.
  • Vernaccia Di Carato:
    12 mesi in barrique la trasformano in vino da degustazione dopo i grandi rossi.